Risp. x jotaro82kujo
data: 10/03/08
scritto da: treasterischi profilo
Diciamo che coi Cavalieri dello Zodiaco ci accorgiamo dei tagli perché è dagli ormai lontani anni 80 che li trasmettono incensurati nelle reti minori...

Approdare su un grande palinsesto significa anche doversi adeguare a tutte le restrizioni a cui ogni giorno vengono piegati Naruto e Co...

La differenza è che i Cavalieri li conosciamo bene e ci ricordiamo com'erano le scene originali, Naruto, Hunter X Hunter e Co invece appaiono erroneamente meno scempiati...

Purtroppo è il destino che tocca a tutti i cartoni che fanno audience su tv molto grandi, viceversa nelle reti minori la censura non viene applicata visto che il Moige non ha voglia di querelare reti di cui non consoce l'esistenza...

Nota sulle censure: per quel che concerne i dialoghi di solito sono le ditte di doppiaggio (Panini ecc...) a creare una traccia audio volutamente censurata da mandare in TV e poi farne una corretta da mettere nei dvd, salvo eccezioni (come Naruto) la maggioranza degli anime ha questa forma di autocensura preventiva non imputabile alle singole reti...

Nota 2: Berlusconi Junior (non Silvio, suo figlio, non confondiamo) è solo quello che decide di spendere soldi per comprare i diritti tv degli anime e portarli in Italia sulla sua rete, a pensare all'orario di messa in onda sbagliato rispetto al target, a incorrere nelle ire del Moige e le altre associazioni, a rischiare una multa o querela e a censurare a livello audio preventivamente, massacrando gli anime è il direttore di Italia Uno Luca Tiraboschi...

Sì, questo è il nome di colui che crede che il Wrestling sia una pagliacciata per marmocchi da far commentare a 2 deficienti, rovinando completamente questo sport spettacolo...

è il nome di colui che crede che i cartoni con Target medio-alto possano essere rivolti a un pubblico infantile per vendere giocattoli scemi...

Il "colpevole" /se davvero si vuole trovare un capro espiatorio di cui io non trovo il bisogno, ma evidentemente molti sì...) è Luca Tiraboschi, non Berlusconi e Famiglia...

I Berlusca ci mettono i soldi quando gli si propone di importare dal Giappone un Anime che potrebbe risultare un buon investimento per la rete (Da notare che noi utenti non paghiamo una lira per vedere Mediaset, viceversa se vogliamo vedere Sky ci spillano almeno 40 mensili...)

A proporre l'anime è il team di Italia Uno capitanato da Luca Tiraboschi...

Quindi se proprio volete vedere un demonio che censura anime perché ha sbagliato il target e l'orario di messa in onda il nome è Luca Tiraboschi...

Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti

  » Se il messaggio non rispetta il regolamento, clicca qui


  ISTRUZIONI