Risp. x rottenblue
data: 26/04/14
scritto da: bontakun89 profilo
Sfortunatamente sono molti i prodotti a cui la mia descrizione calza a pennello.

Toradora! ha dalla sua uno spirito più parsimonioso ed un andamento non solito. I personaggi sono sempre costruiti evento dopo evento, scena su scena, piuttosto che dialogo su dialogo, analisi dopo analisi. E tendenziaolmente predilige comunque un linguaggio più visivo, come è giusto che sia trattandosi di animazione, invece di uno verbale.

I dilemmi dei protagonisti di Toradora! sono robe da niente, ma è la regia e la costruzione degli eventi a fare gran parte del lavoro in questo caso. I personaggi sono lì, noi li conosciamo, ma non invadiamo mai i loro spazi, non entriamo mai veramente nelle loro teste, né loro sentono il bisogno di farci entrare. Per come la vedo io è un equilibrio molto difficile da raggiungere, ed è anche il suo pregio più grande.

Il finale poi non piace neppure a me però un lavoro così egregio e delicato, con alti e bassi certo, csotruito in una venitna di episodi è cosa rara.

Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti

  » Se il messaggio non rispetta il regolamento, clicca qui


  ISTRUZIONI