Risp. x blinkina
data: 05/05/13
scritto da: bontakun89 profilo
Per un anime fondamentalmente drammatico non c'è né il tempo né il modo di 'gustare' la tensione provacata dai conflitti che si creano nel corso della storia. Colpa dell'eccessiva rapidità di dipanamento, e della struttura a capitoli serrati: tutti gli argomenti più delicati sono trattati e risolti nell'arco di tempo di mezzo episodio, 10 minuti. E c'è anche da far notare l'assenza di una struttura comune e complessiva, di una parabola precisa, per la storia tutta.

In più la musica in questo caso è soltato un extra, non ha davvero un 'ruolo' come invece avrebbe dovuto vista la sua centralità. Se proprio si vuole vedere qualcosa, si potrebbe azzardare dicendo (e sbagliando) che in certi momenti da voce e coraggio ai personaggi, ed è quindi una sorta di secondo linguaggio, che non ha bisogno di parole per essere compreso.

Ma in verità non credo ci siano solide fondamenta per elaborare alcuna teoria o argomentazione. Personalmente lo trovo un prodotto piuttosto effimero.

Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti

  » Se il messaggio non rispetta il regolamento, clicca qui


  ISTRUZIONI