torna al menù Fanfic
torna indietro

MANGA.IT FANFIC
Categoria: Fumetti e Cartoni non giapponesi
Dalla Serie: I tre moschettieri (Disney)
Titolo Fanfic: I TRE MOSCHETTIERI (DUE ANNI DOPO)
Genere: Sentimentale, Romantico, Avventura, Drammatico
Rating: Per Tutte le età
Avviso: E se...
Autore: ladyselena galleria  scrivi - profilo
Pubblicata: 21/11/2020 16:21:41

è una mia piccola immaginazione di un sequiel di quello che considero un dei capolavori più divertenti della mitica casa d'animazione.
 
Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti
   
MISTERIOSA SCOMPARSA
- Capitolo 1° -

Erano passati due anni da quando Topolino, Paperino e Pippo erano riusciuti a realizzare il loro sogno di diventare dei veri moschettieri della Principessa di Francia Minnie, dopo aver salvato la sua vita e quella della sua dama di compagnia, Paperina dal malvagio ex Capitano Pietro e dai suoi loschi sgherri, tutti condannati all'esilio per alto tradimento della Corona.
Ognuno di loro in quell'avventura aveva provato anche la sua anima gemella, Topolino nell'affascinante Principessa, Paperino nella bella Paperina e Pippo nella dolce Clarabella, ex tenente di Pietro votatasi al bene e divenuta una dama di corte.

La vita nella città e nelle vie di Parigi era tranquilla e serena, Minnie governava con giustizia e bontà, facendosi così amare e ben volere da tutti, sudditi e sottoposti, solo il suo coraggioso compagno si affliggeva con mille domande e dubbi con i suoi cari e migliori amici, dato che aveva deciso di fare il gran passo e chiedere la mano della sua amata.

"Oh ragazzi, sono così agitato".
"E se non le dovesse piacere l'anello che ho scelto"?
"E se non mi potessi permettere altro, non essendo degno di lei"?

Continuava a dirsi e chiedersi, sfregandosi le mani e camminando avanti ed indietro.
Il primo a prendere la parola fu Paperino che rincuorò l'amico cin il suo starnazzare.

"Non dire così, amico mio".
"Vedrai che a Minnie non importerà nulla dell'oggetto in sè, sarà solo felice per la proposta".

Al suo discorso si unì anche Pippo, essendo d'accordo col papero.

"È vero, Topolino".
"Infondo, la Principessa si è innamorata di te, andando oltre la differenza di classe sociale".
"Forse sarebbe ora che anche tu lo facessi, non preoccupandoti di quanto ma di cosa le offri".

"Oh ragazzi, siete davvero unici".
"Avete ragione quindi andiamo, so già dove andare e cosa fare".

Saltando poi sopra ai loro destrieri, andarono prima in una famosa gioielleria scegliendo un anello di brillanti, in un ristorante con vista sulla Senna e poi da un fioraio, preparando quella che sarebbe stata la più bella serata di Minnie.
Una volta poi fatto ritorno alle camerate, i tre si separarono salutandosi per permettere a Topolino di prepararsi al meglio per poi aspettare la sua amata al ristorante con un mazzo di rose, che erano i fiori preferiti di Minnie ed insieme anche ad un pianista, pronto a suonare la loro canzone mentre gli altri due andarono dalle rispettive compagne, per chiedere il loro aiuto nel cancellare gli impegni in agenda della Principessa, prepararla per poi accompagnarla dal futuro sposo, dato che furono messe anche loro a conoscienza delle intenzioni di Topolino e per questo, furono liete di contribuire alla causa, decidendo che i due moschettieri avrebbero preparato la carrozza reale e le due giovani invece i compiti riguardanti la loro sovrana.
Le due dame, rimaste sole decisero che Clarabella si sarebbe occupata dell'agenda d'impegni mentre Paperina di preparare Minnie, andando subito in camera della Principessa per sceglierle il vestito più bello ed elegante con tanto di accessori per poi accompagnarla insieme alla carrozza così una volta occupatasi di cancellare tutti gli appuntamenti reali, Clarabella si mise in cerca della sovrana, non riuscendo però a trovarla da nessuna parte nè dentro al Palazzo Reale nè nei suoi giardini privati, fu così che allora presa dal panico, corse subito da Paperina raccontandole tutto.

"È terribile ciò che dici, Clarabella".

"Lo so ma non è abitudine di sua Maestà, comportarsi in questo modo, svanendo nel nulla".

"Mi spiace per Topolino ma non abbiamo altra scelta che chiamare a raccolta tutti i moschettieri e far partire le ricerche a tappeto".

"Sono d'accordo".

E così fecero, suonando l'allarme che si poteva udire per tutta la città, servendo ai moschettieri per, come detto, presentarsi a Palazzo in formazione ed ai cittadini per rientrare nelle loro case, in modo da essere al sicuro e non ostacolare le ricerche.
Una volta che tutti i moschettieri, compresi i tre amici, si furono presentati le due dame diedero la terribile notizia della scomparsa della Principessa ordinando di iniziare subito le ricerche in tutta Parigi.
Se dapprima, non riuscendo a capire cosa fosse successo, Topolino era confuso e stupito ora era solo trememdamente preoccupato.

 
  » Segnala questa fanfic se non rispetta il regolamento del sito
 


VOTO: (0 voti, 0 commenti)
 
COMMENTI:
NON CI SONO ANCORA COMMENTI, SCRIVI IL PRIMO! ^__-
 
SCRIVI IL TUO COMMENTO:

Utente:
Password:
Registrati -Password dimenticata?
Solo su questo capitolo Generale sulla Fanfic
Commento:
Il tuo voto: