torna al menù Fanfic
torna indietro

MANGA.IT FANFIC
Categoria: Persone famose e TV
Dalla Serie: BTS bangtan boys
Titolo Fanfic: MY HEART IN A LETTER
Genere: Sentimentale, Romantico
Rating: Per Tutte le età
Avviso: Poesia, Yaoi/Slash/Yuri, One Shot
Autore: yoonminlove galleria  scrivi - profilo
Pubblicata: 22/10/2018 16:51:54

Jimin riceve una lettera da qualcuno che si firma con S...
 
Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti
   

- Capitolo 1° -

X Jimin da S.
Ciao Jimin,
Anche se mi sono firmato con S. dovresti aver capito chi io sia,giusto? Non so il motivo che mi abbia spinto a scriverti questa lettera,forse per noia? forse per ridicolizzarmi d’avanti a te? o forse solo perché semplicemente sono più bravo ad esprimermi tramite un pezzo di carta ed una penna piuttosto che a parole.. ma questo dovresti già saperlo conoscendomi meglio di chiunque altro … Ti chiedo solo di non dire nulla finchè non avrai finito di leggere tutto quello che ti sto per scrivere,ok? Penso non ti stupirai se ti dicessi che non so da che parte cominciare essendo io decisamente imbranato in questo genere di cose ma.. se non lo faccio,rischio di impazzire!
Per cominciare,ti ricordi …. il nostro primo incontro? Eravamo insieme agli altri alla BIG HIT per i provini,tu eri molto agitato e non riuscivi a stare fermo,ricordo che non la smettevi di torturarti il labbro inferiore,mordendolo fino a farlo arrossare.. devo confessarlo,eri terribilmente adorabile! ma non ho mai avuto il coraggio di dirtelo.. ricordo benissimo che mi guardasti e mi rivolgesti il più bel sorriso che io abbia mai visto,anche se eravamo più piccoli allora,quella fù la prima volta che avvertii qualcosa dentro di me muoversi … in quel momento non capii se si trattasse dell’eccessiva quantità di biscotti al cacao che mi ero fatto fuori qualche minuto prima o semplicemente di un indigestione avuta a pranzo .. ma la cosa che davvero non mi spiegavo è che mi succedeva tutte le volte che ti rivedevo,era come se al mio interno scattasse un “allarme rosso” ogni qual volta i nostri sguardi si incrociavano.
Non sai quanto avrei voluto dirti tutto,ma non l’avrei mai potuto fare Jimin! Sarebbe stato andare contro me stesso! contro il mio essere “il ragazzo dal cuore di ghiaccio” di sempre,ma che,alla semplice vista del tuo sorriso si scioglieva o si spezzava ogni qual volta che ti vedevo ridere e scherzare o anche solo stare vicino a qualcuno,anche se si trattava di Taehyung,perché si,io volevo che i tuoi occhi e il tuo splendido sorriso fossero privilegi concessi solo a me .. e mi piaceva pensarlo,ogni volta che lo facevo sorridevo come un cretino..
Amavo e amo tutt’ora i tuoi modi infantili! Come mettevi il broncio quando qualcosa non ti andava giù,o quando quel qualcosa non andava secondo i tuoi piani.. oppure quando ti luccicavano gli occhi,o per emozione o per imbarazzo ……. sai,mi piaceva un sacco metterti in imbarazzo,vedere le tue paffute guancie colorarsi di un rosso acceso,come deviavi il tuo sguardo dal mio perché non riuscivi a sostenerlo per più di tre secondi,dio,mi faceva impazzire! Quel tuo lato da bambino mi ha sempre stregato,mi faceva venire voglia di proteggerti ..proteggerti da chi voleva spegnere per sempre il tuo sorriso.. e ripensare a tutto questo mi mette molta nostalgia,perché non sai,non puoi minimamente immaginare quanto oro pagherei per rivedere,anche solo per un istante.. il tuo viso,i tuoi occhi,le tue labbra …. Jimin mi manca tutto di te! Cosa diavolo mi hai fatto,tu,maledetto angelo a cui sono state tagliate le ali per poter rimanere per sempre su questa terra,e odio tutto questo! Perché per colpa tua e solo per causa tua io mi sento così! e ti odio Jimin! Ti odio con tutto me stesso,per tutto quello che mi hai fatto provare,per tutte le emozioni che solo una tua parola mi provocava! per tutti i fuochi d’artificio che sentivo esplodere dentro ad ogni tuo sorriso o sguardo! Per i tutti quei battiti persi ogni volta che mi abbracciavi,pregando che tu non ti accorgessi di nulla.. per tutte le lacrime che ho versato nascosto in un angolo della mia camera,in silenzio,per non farmi sentire da te …. perché si,anche io ho pianto,ma mai prima di te …..
Ti ricordi quando litigavamo? anche solo per una stupidaggine,tipo per chi dovesse essere servito per primo a tavola,e ricordo che quella volta non ci parlammo per una settimana. Tu mi evitavi e io non facevo altro che lanciarti frecciatine come solo io sapevo fare,sperando in un qualsiasi tipo di approccio! Tu per risposta ti giravi verso di me e gonfiando le guancie e corrugando la fronte come i bambini urlavi di smetterla.. credo di avertelo già detto ma,amavo quando succedeva.. e comunque alla fine ogni nostra lite,dalle più leggere alle più pesanti,finiva con una grossa risata da parte di entrambi.. e la tua,ricordo ancora come era capace di non farmi ricordare nemmeno più il mio nome.. dio,quanto vorrei poterla risentire.
Tu eri la mia droga Jimin .. lo sei tutt’ora e,purtroppo,lo sarai per sempre … almeno finché il mio cuore continuerà a battere,finché tu continuerai ad esistere dentro di me..
So che starai piangendo o che al massimo ti sarà scesa qualche lacrima e giuro,non era mia intenzione perché vederti piangere è come avere dieci coltelli piantati nello stomaco,Jimin.. ma non potevo continuare a fare finta di nulla,a rinnegare i miei sentimenti,a cacciare via le sensazioni che anche solo ripensare al tuo viso,iniziano pian piano a crescere in me,facendo aumentare i battiti del mio cuore in modo esponenziale! Davvero,non avrei mai pensato che potesse succedere ma..tu,ragazzino piagnucolone dal capelli rosa,hai davvero rubato ogni parte di me! ogni singola fibra del mio essere chiama il tuo nome,Jimin. Ecco,te lo detto,e sono anche arrossito come un idiota a scriverti questo!! Spero solo tu capirai e …. mi dispiace davvero tanto di non averti mai detto nulla.. ti volevo troppo e il sapere che non saresti mai stato mio mi distruggeva ….
Il non averti qui al mio fianco in questo momento è una sofferenza inimmaginabile per me …. sono 2 anni che la band si è sciolta,2 anni che non sei più qui con me.. chissà dove sei,se stai bene,se un po’ ti manco,o se c’è già qualcuno che avrà rapito il tuo cuore.. mi sento mancare solo al pensiero,ma,hai diritto di avere una vita,una famiglia,e un uomo o donna che i sappia dare tutto l’amore che ti meriti …
Concludo col dirti solo,grazie … grazie perché solo per merito tuo io ho potuto capire cosa era l’amore,com’era provare tutte quelle stupende sensazioni che solo tu mi hai saputo far provare,perché solo grazie a te ho capito cosa vuol dire innamorarsi,e.. non posso essere più felice che sia stato tu e nessun altro a rubarmi il cuore,Jimin! Ti amo e ti amerò per il resto della mia vita,sempre tuo,Yoongi.





Premetto che è la prima che pubblico quindi siate clementi nei commenti ^.^" Spero possa essere di vostro gradimento,e nel caso avessi sbagliato qualcosa nel dove averla pubblicata vi prego di perdonarmi!
 
  » Segnala questa fanfic se non rispetta il regolamento del sito
 


VOTO: (0 voti, 0 commenti)
 
COMMENTI:
NON CI SONO ANCORA COMMENTI, SCRIVI IL PRIMO! ^__-
 
SCRIVI IL TUO COMMENTO:

Utente:
Password:
Registrati -Password dimenticata?
Solo su questo capitolo Generale sulla Fanfic
Commento:
Il tuo voto: