torna al menù Fanfic
torna indietro

MANGA.IT FANFIC
Categoria: Originali (inventate)
Titolo Fanfic: DEDICATA
Genere: Sentimentale, Autobiografico, Introspettivo
Rating: Per Tutte le età
Avviso: Poesia, One Shot
Autore: hariyuki galleria  scrivi - profilo
Pubblicata: 04/09/2008 20:54:23

...Per una persona speciale che ha cambiato la mia vita, questi sono i miei sentimenti per te...
 
Condividi su FacebookCondividi per Email
Salva nei Preferiti
   
A TE
- Capitolo 1° -




Se penso a te
Trovo che non ci siano abbastanza parole
O se ce ne sono, non sono adeguate
Per poter esprimere quello che sento.
Se dovessi paragonarti ad un qualcosa
Direi che tu sei
Come una nuvola
Inconsistente e leggera massa eterea
Adornatrici del cielo diurno
Oppure preannunciatrici di un temporale.
Volubile ed inafferrabile allo stesso tempo.
Tu sei come
Un bellissimo angelo custode
Freddo e serio
Dai sorrisi quanto rari tanto belli
Ma che sulla schiena reca delle grandi ali nere.
Oppure un demone
Una splendida tentazione
Gentile e cortese ma anche cattivo e scostante
Un demone
Creatura arcana misteriosa e piena di fascino
Dalle bianche ali piumate.
Sei contemporaneamente ciò che mi fa paura e ciò che desidero.
Mi fai paura,
Perché sei diventato come l’aria
Indispensabile.
Mi fai paura,
Perché riesci a gettarmi in mezzo ad un turbinio scomposto
Sentimenti che si mescolano forti ed intensi
Sensazioni sulle quali io non posso avere controllo.
Sei ciò che desidero,
Perché senza di te
Io avrei continuato ad essere morta;
Camminavo, mangiavo, parlavo,
Ma non vivevo.
Sei stato tu a ridarmi la vita.
E’ perché ci sei tu nelle mie giornate
Che anche se le cose più spiacevoli accadono
Io posso dire che si sistemeranno
E’ perché so che ci sei tu
Che non mi sento più sola
E’ stata la tua esistenza a riempire la mia vita
A donarmi pace e serenità…

Prima ero prigioniera
Nelle tenebre perenni
In un pozzo stretto e buio,
Stavo marcendo dentro,
Ma avanzavo fiera a testa alta,
Il mio sguardo freddo
Era cinico e vuoto
Il mio cuore era nero
Ma il mio orgoglio non mi permetteva di mostrarmi realmente per com’ero
Perché lo sai anche tu
Non bisogna mai mostrarsi deboli,
I sentimenti non avevano valore.
Ma poi un giorno
Sei arrivato tu
Una debole luce fioca in lontananza
Una debole luce
Che a poco a poco si è trasformata
Diventando una luce intensa e abbagliante.
Una luce calda come quella del sole
Misteriosa e magica come quella della luna,
E’ stata la tua luce.
Sei stato tu
A salvare il mio cuore
Ferito e sanguinante
Sei stata tu la strada da seguire
per abbandonare le tenebre
È stata la tua mano a protendersi verso la mia…

Per te vorrei essere
Ciò che tu sei per me
Una luce da seguire nei momenti bui
Un qualcuno su cui contare nei momenti di bisogno
Vorrei essere per te la felicità
Vorrei avere il potere di eliminare dal tuo animo
Ogni crepa,
Ogni cicatrice che ti fa soffrire
Vorrei che il mio amore per te bastasse
A colmare quelle fratture dolorose
Che percepisco in te
Sotto la tua superficie…

Al giorno d’oggi
In tanti dicono “ti amo”
Ma io credo che lo facciano non sapendo
Il significato nascosto
Dietro a quelle due parole.
Per quelli come noi,
È più difficile da dire
Perché noi a loro differenza
Sappiamo
Noi sappiamo
Che in realtà non sono solo due parole.
Noi sappiamo cosa ci sia dietro,
Lo splendore abbagliante della felicità prima
E il freddo abbraccio delle tenebre nel dolore dopo,
Noi sappiamo bene quanto
Dolore insopportabile e onnipresente ci sia dopo
Quanto straziante il desiderio
Del richiudersi di una ferita
Che invece resterà sempre aperta.
Perché l’amore è così.
Amare
Significa perdersi e annullarsi l’uno nell’altro
Condividere gioie e dolore
Vivere momenti belli
Superarne di brutti
Rimanere uniti
Sapere che l’altro ci sarà sempre
Che si sarebbe disposti a qualsiasi atto
Pur di veder l’altro felice
Pur di veder un suo sorriso
Significa essere disposti a dare la propria vita.
Perché l’amore è così.
Irrazionale e autolesionistico.

Mi sono chiesta più volte
Osservando il cielo limpido di giorno
E quello stellato di notte
Per chi io sia pronta a perdere il lume della ragione
Per chi io possa dire “ne vale la pena”
Per chi possa anche rinunciare a tutto
E per chi possa poi soffrire in silenzio,
Se non dovesse andare bene.
Lo sai?
La risposta è arrivata quasi subito
Chiara e limpida
Non ho dovuto pensarci
Nemmeno un istante
Perché lo sapevo già
Ancora prima di pormi simili domande.
L’unica persona che desidero,
La persona a cui ho deciso di donare il mio cuore per sempre,
Sei tu.
Io ti amo, Alex.






-Ilaria-














 
  » Segnala questa fanfic se non rispetta il regolamento del sito
 


VOTO: (4 voti, 6 commenti)
 
COMMENTI:
Trovati 6 commenti
nanettina - Voto: 07/09/08 16:51
1 parola...WOW! è la poesia più bella che io abbia mai letto! trasmetti tanti sentimenti attraverso le tue parole. Questa è 1 poesia d'amore con i fiocchi, cara Ilaria, e se il ragazzo a cui l'hai scritta, questo Alex, non si accorge del tuo amore è proprio 1 sciocco. e se ti lascerà andare x la prima che passa è ancora + sciocco! anche io ne ho scritta una, che non ho pubblicato, ma in confronto alla tua la mia...be ha bisogno di qualche modifica. ma tranquilla che non te la rubo! complimenti veramente!
D'accordo con il commento: 0, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

yuri-san - Voto: 06/09/08 11:47
ciao hariyuki,non ho parole per questa poesia,anzi solo una MERAVIGLIOSA.
comunque ti volevo anche dire che Alex è una persona fortunata ad averti...e te con questa poesia gli hai dimostrato che tieni a lui più di ogni cosa al mondo!!^-^

Spero che lui lo capisca e che venga subito da te!!!comunque è veramente spendida questa poesia!!

yuri-san
D'accordo con il commento: 0, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

gotika7 - Voto: 04/09/08 22:47
Tu dici sempre che ti fa piacere che gli altri commentino ciò che scrivi,ma credimi ogni volta che leggo cose come questa mi dispiace aggiungere in fondo un mio pensiero,perchè mi sembra sempre di rovinare tutto.
Vorrei sapermi esprimere meglio,ma purtroppo non posso...
Perciò ti prego di accontentarmi delle mie semplici e banali parole,quando scrivo che questa è una delle poesie più belle che abbia mai letto.
Come sempre hai il potere di trasferire su carta ciò che provi in modo talmente limpido che finisco per rimanerne sempre affascinata.
Vi auguro solo il meglio dal profondo del cuore...
D'accordo con il commento: 0, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

-fra-blueeyes- 04/09/08 21:12
...Lo sai? per la prima volta ho desiderato di chiamarmi Alex...
D'accordo con il commento: 1 si - 0 no, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

hamona 04/09/08 21:04
Ehmm, cioè volevo scrivere... perchè se non apprezza simili parole...

Scusate Hariyuki.Sama se rivinerò la vostra splendida one-shot con i miei commenti, tuttavia sono andata in confusione dopo aver letto questa poesia, perchè se non l'aveste capito, l'ho trovata stupenda. Credo che esprima benissimo l'amore che provate per questo "Alex" (sempre se sia il suo vero nome) [ma cmq nn sono affari miei UU XD] e credo anche che lui sia molto fortunato...
D'accordo con il commento: 0, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

hamona - Voto: 04/09/08 21:01
Credo che sono uno sciocco non possa rendersi conto del tuo amore per lui...
Cmq, è la poesia d'amore più bella che abbia mai letto.
Come sempre Hariyuki-Sama non vi smentite mai, e se lui ancora non la capisce, lasciate perdere. Ne troverete un altro in grado di comprendervi e apprezzarvi per ciò che siete, perchè non apprezza simili parole...
D'accordo con il commento: 0, e Tu? / No   |   Segnala abuso Rispondi

 
SCRIVI IL TUO COMMENTO:

Utente:
Password:
Registrati -Password dimenticata?
Solo su questo capitolo Generale sulla Fanfic
Commento:
Il tuo voto: